info@hellma.it | T (+39) 02.26116419

LA TECNOLOGIA VIS-NIR ONLINE NEL CONTROLLO DEL CONTENUTO DI CROSTA NEL GRATTUGIATO DI PARMIGIANO REGGIANO

Valeria MUSI, Andrea FILIPPI

La sperimentazione aveva l’obiettivo di verificare la potenzialità della spettroscopia Vis-NIR online, una tecnica di misura rapida e non distruttiva, nel controllo della percentuale di crosta presente nel grattugiato di Parmigiano Reggiano (PR), al fine di garantire il rispetto del contenuto massimo di crosta (18%) previsto dal disciplinare. Sono stati sottoposti a scansione mediante spettroscopia Vis-NIR un totale di 101 campioni di Parmigiano Reggiano grattugiato contenenti percentuali di crosta variabili dallo 0 al 100%. Dalla elaborazione degli spettri campionati, sono emersi risultati molto confortanti, in quanto la correlazione in cross validazione era elevata (RSECV = 0,97) mentre l’errore medio era contenuto (SECV = 1,68). Si ritiene necessario infoltire la calibrazione con ulteriori campioni al fine di irrobustirla e migliorarla ulteriormente, tuttavia sembrano esserci i presupposti per considerare di trasferire i dati ottenuti in un’applicazione di controllo continuo per il monitoraggio direttamente nelle linee di produzione del grattugiato di PR. Parole chiave: Parmigiano Reggiano, DOP, grattugiato, crosta, spettroscopia VIS-NIR.

 

PDF Download Scarica e leggi l'articolo completo

Abbiamo 36 visitatori e nessun utente online